Dalle tradizioni degli aborigeni ad oggi: Le essenze di Vasudeva Barnao

Dalle tradizioni degli aborigeni ad oggi: Le essenze di Vasudeva Barnao

11 aprile 2017

L’inizio

Vasudeva Barnao ha ha creato, nel 1977, le Living Essences of Australia, cercando di fondere i principi guida della floriterapia di Bach e le tradizioni millenarie degli aborigeni australiani.

Il suo percorso nel mondo dei rimedi floreali inizia un giorno del 1977, in cui ha avuto modo di provare lui stesso, per la prima volta, lo straordinario effetto dei fiori: durante una passeggiata su una strada che fiancheggiava delle siepi, immerso nei suoi pensieri e nelle sue preoccupazioni, ha avuto modo di notare un improvviso quanto totale cambiamento del suo stato mentale. L’esperienza, profonda nella sua totalità, lo ha ispirato alla ricerca del potenziale curativo delle piante e dei fiori.
In seguito studiò e sviluppò le essenze floreali dell’Australia e della Nuova Zelanda.


Il ruolo della meditazione

Nel 1983 alla sua ricerca si è unita sua moglie Kadambii, e da allora svelano insieme i misteri curativi di un gran numero di fiori in tutta l’Australia.
Il loro percorso di esplorazione risulta da molti anni di studio delle interrelazioni tra corpo e mente e di pratica delle scienze dello yoga. Inoltre, entrambi hanno praticato meditazione, attraverso cui hanno acquisito quella sensibilità e pace interiore con cui apprezzare le piccole cose della vita e le potenzialità della mente umana.

Dalle tradizioni aborigene all’agopuntura

Durante la metà degli anni 80, il lavoro di Kadambii con una comunità aborigena ha portato alla scoperta di un’antica tradizione di cure a base di essenze floreali, appartenente alla comunità Nyoongah. Successivamente, le loro ricerche li portarono ad avvicinarsi anche alla tradizione buddista proveniente dalla Malesia e dalla Tailandia, dove nei templi si insegnava la cura con i fiori.
Nel corso degli anni '80 e '90 Vasudeva e Kadambii hanno dato inizio alla ricerca dell’uso delle essenze attraverso l’agopuntura che ne intensifica l’effetto curativo.


Le Living Essences of Australia

La linea di Vasudeva e Kadambii - Living Essences of Australia - prevede la preparazione delle essenze da fiore vivo, senza diluizione e scambio di materia tra l’acqua e il fiore: si tratta solo di un trasferimento di vibrazioni energetiche.
Queste essenze si sono rivelate particolarmente efficaci nella terapia del dolore: come la morfina, senza però presentarne gli effetti collaterali, per questo sono utilizzate in ben 18 ospedali dell’Australia.

Le tecniche curative che utilizzano le Living Essences si sono diffuse a ogni continente e sono utilizzate da famiglie, ospedali, terapeuti, medici ed erboristi per migliorare la qualità della vita delle persone attraverso un profondo processo interiore di guarigione e sollievo dal dolore e dallo stress.



Vedi altro