Prova costume? Pronti, via!

Prova costume? Pronti, via!

22 giugno 2017

L’estate si sta avvicinando, e molti di noi hanno la necessità di rimettersi in forma per affrontare la prova costume.

Vi sono due semplici regole da seguire per perdere i chili di troppo ed arrivare preparati per affrontare questo inevitabile appuntamento che segna l’inizio della stagione estiva!

Occorre sviluppare uno stile di vita sano, praticare sport ed esercizio fisico e seguire una dieta bilanciata, povera in grassi e carboidrati e ricca di frutta, verdura e proteine.

Gli sport consigliati per perdere peso sono quelli aerobici in cui si utilizza come carburante zuccheri e grassi mediante processi biochimici che sfruttano l’ossigeno.

Durante un esercizio aerobico (come può essere una corsa lenta o una camminata veloce) nei primi 20 minuti circa si consumano le riserve di zuccheri immagazzinate nel fegato sotto forma di glicogeno, poi il nostro organismo inizia a consumare i grassi. È quindi importante, al fine della perdita di peso, prolungare gli esercizi oltre i 20 minuti.



Oltre ad aumentare il consumo di calorie, dobbiamo anche ridurne il numero che assumiamo con la dieta. Da qui la necessità di un’alimentazione equilibrata e bilanciata. Ci sono numerosissime teorie circa questo argomento, ed è sempre difficile consigliare una dieta generale che vada bene per ciascuno di noi, in quanto ogni regime alimentare andrebbe personalizzato ed adattato allo stile di vita della persona che la sta seguendo.

In linea generale secondo la teoria della “piramide alimentare” si dovrebbe mangiare principalmente frutta e verdura, carboidrati complessi e proteine per ridurre al minimo i grassi saturi e gli zuccheri semplici.

Per avere un’idea pratica occorre dividere il piatto in tre parti: metà del piatto va riempita con frutta e verdura, un quarto con pane, pasta o riso ed il rimanente quarto con carne e pesce. 

Esistono anche alcuni accorgimenti per ridurre il senso di fame e diminuire quindi le calorie assunte con il cibo.
Il più comune è quello di tenere sotto controllo il “picco glicemico”, cioè la quantità di zucchero presente nel sangue.
Quando abbiamo un elevato quantitativo di glucosio nel sangue il pancreas produce l’insulina che lo farà entrare nelle cellule molto rapidamente, per cui lo stato di sazietà durerà poco (circa 30 minuti), la restante parte dello zucchero che non potrà entrare nelle cellule verrà trasformato in grasso.

Il “rapido ingresso” dello zucchero nelle cellule porterà nelle ore successive ad una drastica riduzione dello zucchero stesso nel sangue con il rischio di ipoglicemia e si avvertirà quindi il bisogno di assumere nuovi alimenti.


La cosa importante per vivere bene è quindi avere una glicemia il più costante possibile durante il giorno. Tutto ciò porterà a non avere sbalzi glicemici caratterizzati dalla tipica sonnolenza del dopo pranzo e da giramenti di testa ma, cosa ancora più importante, si potrà mangiare senza ingrassare!



Oltre ad assumere cibi a basso indice glicemico possiamo anche aiutarci con specifici integratori alimentari che regolano il metabolismo degli zuccheri.
I chili di troppo non sono l’unico nemico della prova costume. Anche la cellulite (che può colpire indipendentemente dal peso), rappresenta un’antagonista da sfidare per sfoggiare una perfetta forma fisica.

Sport, dieta ricca in frutta e verdura e vita sana sono i primi accorgimenti che bisogna adottare per contrastare questo inestetismo assai diffuso.
Anche in questo caso però l’integrazione alimentare ci può essere d’aiuto.
Per ridurre i liquidi in eccesso, inoltre, occorre utilizzare prodotti ad azione drenante. Sono molto utili anche prodotti che mirano a ripristinare il tessuto
connettivo sottocutaneo ed antiossidanti specifici per ripristinare il normale microcircolo.

Vedi altro