Floriterapia per bambini: le essenze Indaco di Ann Callaghan

Ann Callaghan è un’omeopata irlandese che da anni collabora principalmente con i bambini per capire i loro bisogni, le loro esigenze e il loro modo di vedere il mondo. Dopo un periodo in cui ha insegnato omeopatia ed è stata direttrice della Irish School of Homeopathy, nel 1999 ha iniziato a occuparsi in prima persona della preparazione delle essenze, per utilizzarle poi nella pratica clinica. Presto ha avuto modo di vedere come fossero di grande aiuto nel trattamento di diversi tipi di disturbi comportamentali, tra cui​l’ADD (Disturbo da Deficit di Attenzione) e l’ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività). Un anno dopo ha deciso di presentare queste essenze a un pubblico più vasto, chiedendo aiuto ai suoi nipotini per la preparazione. Con loro, Ben e Mica, ha creato un Rescue Kit: combinazioni di essenze per aiutare i bambini vittime  di bullismo o che si sentono spaventati, soli o insicuri.

essenze indaco

Dal buio alla luce

Le Indigo Essences sono utili nei casi di difficoltà comuni tra i bambini ma la loro particolarità si lega principalmente al periodo che stiamo vivendo. Secondo l’ideatrice, in questo momento l’intero pianeta sta attraversando un’importante fase di transizione.
Il nome Indigo – in italiano “indaco” – fa riferimento proprio al passaggio dalla notte al giorno: è il colore del cielo notturno poco prima dell’alba. Il mondo sta cambiando, sta passando da una fase di paura a una fase di amore.

Le Essenze Indaco sono state concepite anche per aiutare questo tipo di transizione. Ci aiutano a rimanere saldi e concentrati mentre ci liberiamo delle nostre paure. Sono essenze prodotte grazie all’energia curativa dei cristalli e del mondo minerale e si rivolgono a tutti coloro che credono sia giusto iniziare a vedere il mondo con nuovi occhi: gli occhi della leggerezza e della libertà.

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn