Integratore Alimentare Cardiovascolare Natur - Natto NFCP Compresse

Natto NFCP 30 Compresse
Natto NFCP 60 Compresse
Precedente keyboard_arrow_left
Successivo keyboard_arrow_right
Natto NFCP 30 Compresse
Natto NFCP 60 Compresse
Precedente keyboard_arrow_left
Successivo keyboard_arrow_right

Integratore Alimentare Cardiovascolare Natur - Natto NFCP Compresse

Agisce favorevolmente a livello del sistema cardiovascolare, a base di un estratto filtrato e purificato ottenuto dalla coltura del Bacillus subtilis Natto in semi di soia.

24,90 €
Tasse incluse
Natur srl
8054529622016

Quantità

Disponibile
Consegna prevista entro 1-3 giorni lavorativi
local_shipping Opzioni di spedizione e costi
3647 1818 1 f93d5cac3538383a7a9dcee680a46177
forme di pagamento

Ingredienti:
Nattochinasi da estratto di soia fermentata (Glycine max); agente di carica (cellulosa microcristallina); antiagglomeranti (calcio fosfato bibasico, magnesio stearato, biossido di silicio).

Non contiene:
Latticini, lattosio, saccarosio, frumento, coloranti artificiali, conservanti artificiali, aromi artificiali.

Contiene allergeni:
Soia.

Indicazioni:
Integratore alimentare a base di nattochinasi, enzima fibrinolitico estratto da un tradizionale cibo giapponese chiamato natto e ottenuto dalla fermentazione dei semi di soia, i cui effetti benefici sono stati individuati nella prevenzione degli attacchi cardiaci e degli ictus. Il natto contiene una notevole quantità di vitamina K2 che nel Natto NFCP è stata in gran parte rimossa, in modo da renderlo compatibile con i tradizionali medicinali anticoagulanti, quali la warfarina.

Benefici e caratteristiche:
- L’ingrediente attivo di Natto NFCP è la nattochinasi, una proteina appartenente alla famiglia delle bacillopeptidasi. Nel momento in cui viene secreta, tale proteina presenta un alto peso molecolare ma, tramite processi di autoclivaggio durante la fermentazione, l’estrazione e la purificazione, si autodigerisce, dando luogo a forme attive presenti a minor peso molecolare. Il principio attivo è quindi costituito da più frammenti peptidici, tutti derivanti dalla bacillopeptidasi F iniziale, che mantengono attività propria, analoga a quella della proteina d’origine e che, nel loro insieme, costituiscono l’enzima nattochinasi.
- L’enzima proteolitico responsabile di gran parte dei processi fisiologici di fibrinolisi nell’organismo è la serin proteasi plasmina. Questa proteina è presente fisiologicamente in una forma inattiva chiamata plasminogeno, la quale viene interessata da alcune reazioni chimiche altamente controllate al fine di essere convertita nella sua forma biologicamente attiva. Vi sono numerose proteine che concorrono nei processi di conversione del plasminogeno in plasmina, come ad esempio l’attivatore tissutale del plasminogeno (tPA) o l’attivatore urochinasi del plasminogeno (uPA). Questi attivatori possono essere resi inattivi dall’azione di alcune proteine inibitrici come l’inibitore dell’attivatore del plasminogeno (PAI-1), la cui azione comporta una riduzione della presenza citoplasmatica di plasmina e di conseguenza una riduzione dell’attività fibrinolitica dell’organismo, da cui può derivare una disregolazione del delicato equilibrio naturalmente presente tra i meccanismi di coagulazione e di fluidificazione del sangue. La nattochinasi è in grado di rendere inattiva PAI-1 a livello ematico e dunque di contrastare l’effetto di un’eccessiva tendenza alla coagulazione del sangue, favorendo la presenza dell’enzima attivo plasmina e aumentando considerevolmente l’efficacia dei naturali meccanismi di controllo della viscosità del sangue propri dell’organismo.
- Natto NFCP non agisce come un medicinale, in quanto non influisce direttamente sulla viscosità del sangue e non dissolve direttamente eventuali coaguli ma incrementa l’efficacia dei naturali meccanismi di controllo dell’organismo; ciò significa che questo integratore naturale non ha gli effetti collaterali negativi sulla coagulazione del sangue che si possono invece presentare con l’utilizzo di farmaci fluidificanti come l’acido acetil salicilico.
- Inoltre, NATTO NFCP presenta bassi livelli di vitamina K2, naturalmente invece presente in preponderanza nell’alimento natto, rendendo quindi il prodotto altamente compatibile con trattamenti che prevedono l’utilizzo di medicinali anticoagulanti quali la warfarina, la cui attività non viene ridotta. [“Warfarin antagonism of natto and increase in serum vitamin K by intake of natto.” Kudo T. Artery. 1990;17(4):189-201.]

Utile in caso di:
Supporta il benessere cardiovascolare, coadiuva i fisiologici processi fibrinolitici. Agisce favorevolmente sull’abbassamento della pressione sanguigna e sulla coagulazione del sangue.

Dose giornaliera (1 compressa):
Nattochinasi da estratto di soia fermentata (Glycine max) 100 mg.

Dosi consigliate:
1 compressa al giorno a completamento di un pasto principale.

Precauzioni d’uso:
Il consumo del prodotto in combinazione con medicinali può avvenire solo sotto controllo medico. Il prodotto è destinato all’assunzione da parte di adulti. Non assumere in caso di gravidanza e durante l’allattamento.

Combinazioni ideali:
Mega EPA.

8054529622016
1207 Articoli

Agisce favorevolmente a livello del sistema cardiovascolare, a base di un estratto filtrato e purificato ottenuto dalla coltura del Bacillus subtilis Natto in semi di soia.

Scheda tecnica

Codice Paraf
974641868 (30 compresse)
974641870 (60 compresse)

Riferimenti Specifici

ean13
8054529622016

Scarica

chat Commenti (4)