acidi grassi

Gli acidi grassi essenziali sono tali perché il nostro organismo è incapace di sintetizzarli.

 Ne consegue che questi grassi devono necessariamente essere introdotti attraverso la dieta.

Tralasciando tutte le caratteristiche chimico-fisiche di questi nutrienti, gli acidi grassi essenziali sono acidi grassi polinsaturi che possono essere suddivisi in due grandi categorie:

  • gli acidi grassi omega 6
  • gli acidi grassi omega 3.

Soltanto i capostipiti delle due categorie sono acidi grassi essenziali per l’organismo umano. Si tratta nello specifico dell’acido:

  • linoleico per gli omega-6;
  • alfa linolenico per gli omega-3.

Gli acidi grassi che derivano da questi due precursori sono definiti “semiessenziali“. Tuttavia, è bene sottolineare che la capacità di sintesi di alcuni grassi semi-essenziali è ridotta, e diminuisce ulteriormente con l’invecchiamento.

Le maggiori criticità riguardano la sintesi di tre acidi grassi semi-essenziali che possono diventare essenziali in alcune condizioni di sviluppo o di malattia (sono pertanto classificati come “condizionatamente essenziali“), l’acido:

  • docosaesaenoico (DHA, omega-3)
  • eicosapentanoico (EPA, omega-3)
  • gamma-linolenico (GLA, omega-6)

Grassi Essenziali nella pelle

L’omega-6 acido linoleico rappresenta l’acido grasso polinsaturo più abbondante nell’epidermide, seguito a ruota dall’acido arachidonico (anch’esso rappresentate della famiglia omega 6).

Minori, ma comunque importantissime, sono le concentrazioni di acidi grassi della serie omega 3.

La differente quantità di acidi grassi polinsaturi nella cute riflette il ruolo funzionale degli stessi.

Infatti, mentre gli omega 6 “cutanei” presentano per lo più un ruolo strutturale, proteggendo le membrane cellulari e donando alla cute un prezioso ruolo protettivo di barriera, gli omega 3, seppur meno rappresentati, espletano un importantissimo ruolo metabolico.

Agli omega-3, infatti, si devono:

  • l’azione di immunomodulazione, necessaria a evitare spiacevoli disregolazioni del sistema immunitario.
  • l’azione antinfiammatoria, utile nel proteggere la cute da reazioni infiammatorie inappropriate, spesso alla base di numerose patologie e disturbi autoimmuni, come la dermatite atopica.

Gli Omega-3 sono grassi sani che si trovano nei pesci, nei frutti di mare e negli alimenti vegetali come noci, semi di lino, semi di canapa e semi di chia.

Oltre ai loro potenti benefici per la salute, i grassi omega-3 possono giovare a capelli e pelle, aumentando la resistenza alle scottature solari, riducendo l’acne e proteggendo dalla pelle secca, arrossata e pruriginosa.

Pelle e Acidi Grassi Essenziali

Negli ultimi decenni sono stati condotti numerosi studi sull’utilizzo degli acidi grassi essenziali, sia per via orale che topica, per il mantenimento della salute cutanea.

Un deficit significativo di queste molecole, infatti, si traduce a livello cutaneo in una serie di reazioni caratterizzate da:

  • dermatite,
  • perdita di acqua dallo strato cutaneo,
  • compromissione dello strato lipidico superficiale dotato di funzione barriera
  • comparsa di reazioni cutanee.

Osservando i deficit funzionali e strutturali legati alla carenza di acidi grassi essenziali, si è cercato di chiarire il possibile ruolo protettivo e terapeutico dell’integrazione con omega 3 e omega 6.

I vari studi effettuati hanno dimostrato la potenziale efficacia preventiva dell’integrazione con acidi grassi essenziali nel:

  • proteggere la cute dall’azione lesiva delle radiazioni ultraviolette;
  • proteggere la cute dal photoaging;
  • prevenire la comparsa di reazioni da ipersensibilità;
  • facilitare i processi di guarigione.

Protezione della pelle

Diversi studi hanno dimostrato come la supplementazione con acidi grassi essenziali possa risultare efficace nel ridurre l’eritema associato all’eccessiva esposizione ai raggi solari.

Quest’azione, rappresentativa di un controllo adeguato dei processi infiammatori, sarebbe stata espletata per lo più dagli acidi grassi omega 3, in grado di controllare l’espressione di mediatori dell’infiammazione in risposta alle radiazioni ultraviolette.

Simili risultati si sono osservati sia per la supplementazione orale che per l’applicazione topica.

Secondo una ricerca preliminare, un’elevata assunzione di grassi omega-3 è associata a tassi più bassi di cancro della pelle. Gli Omega-3 possono proteggere la pelle prevenendo la soppressione temporanea del sistema immunitario causata dalla luce solare.

In 42 volontari, l’integrazione di EPA ha prevenuto i danni alla pelle indotti dai raggi solari (raggi UV).

L’olio di pesce ha ridotto l’infiammazione della pelle causata dalla luce UV in un altro piccolo esperimento.

In un piccolo studio, i partecipanti che hanno consumato 4 grammi di EPA per 3 mesi hanno aumentato la loro resistenza alle scottature solari del 136%, mentre non sono stati osservati cambiamenti significativi nel gruppo placebo.

In un altro studio, i partecipanti che hanno applicato olio di sardina ricco di EPA e DHA sulla pelle dopo l’esposizione ai raggi UVB hanno sperimentato circa il 25% in meno di arrossamento cutaneo, rispetto al gruppo di controllo. Tuttavia, altri tipi di omega-3 non hanno esercitato lo stesso effetto.

Contro Dermatiti ed Eczemi

È noto come, con il passare degli anni, la cute (in particolare le cellule del sistema immunitario associate alla cute) divenga gradualmente più sensibile agli stimoli ambientali, reagendo spesso in maniera inappropriata anche nei confronti di strutture della pelle stessa.

In quest’ottica, la supplementazione con acidi grassi essenziali si è rivelata preziosa nel controllare l’attivazione del sistema immunitario, evitando l’insorgenza di reazioni anomale, spesso alla base anche di patologie autoimmuni e auto-infiammatorie.

Un basso livello dell’omega-3 acido alfa linolenico (ALA) è risultato statisticamente associato a pelle secca e scarsa qualità della pelle. Le quantità di ALA sembrano inferiori anche nel tessuto adiposo e nel sangue dei pazienti con psoriasi rispetto ai normali controlli.

In uno studio su 13 donne, l’integrazione di olio di semi di lino (ricco di grassi essenziali omega-3) ha migliorato la sensibilità, l’idratazione e le condizioni generali della pelle.

In un altro studio su 45 donne, 12 settimane di integrazione con olio di semi di lino hanno ridotto arrossamento e rugosità della pelle.

Assunto per via orale o applicato direttamente sulle aree della pelle problematiche, il GLA (un acido grasso omega-6 tipico dell’olio di borragine) può lenire, idratare e aiutare a riparare la pelle irritata e danneggiata nelle persone con acne ed eczema, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

L’elevata assunzione di omega-3 è stata anche collegata a un minor rischio di dermatite atopica nei neonati e al miglioramento dei sintomi della psoriasi negli adulti. Tuttavia, altri studi non sono stati in grado di replicare questi risultati.

Contro l’Acne

Gli integratori di Omega-3, assunti da soli o in combinazione con altri integratori, possono aiutare a prevenire l’acne o ridurne la gravità. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi effetti.

Alcuni studi hanno riportato una diminuzione delle lesioni dell’acne durante l’integrazione con gli omega-3, da soli o in combinazione con altri nutrienti.

Gli integratori di Omega-3 sembrano anche ridurre gli effetti collaterali dell’isotretinoina, un farmaco comunemente usato per trattare l’acne grave o resistente

Contro ferite e ustioni 

Gli acidi grassi essenziali sembrano controllare attivamente la funzionalità dei fibroblasti, che sono le cellule deputate alla guarigione delle ferite, accelerando i processi di cicatrizzazione.

Questa attività si è dimostrata utile sia nei confronti delle ustioni che delle lesioni associate a patologie dermatologiche come l’acne.

La ricerca sugli animali suggerisce che gli omega-3 somministrati per via endovenosa o applicati localmente possono accelerare la guarigione delle ferite, ma è necessaria una più ampia ricerca umana 

In un piccolo studio, le donne che hanno consumato circa mezzo cucchiaino (2,5 ml) di olio di semi di lino ricco di omega-3 ogni giorno hanno sperimentato un aumento del 39% dell’idratazione della pelle dopo 12 settimane. La loro pelle era anche meno ruvida e sensibile di quella di un gruppo placebo 

Limiti

Nonostante siano stati proposti numerosissimi studi sull’utilizzo degli acidi grassi essenziali in ambito dermatologico, ancora non è stato definito un dosaggio univoco efficace.

Al momento, infatti, anche al fine di limitare l’eventuale comparsa di reazioni avverse, fortunatamente rara, l’integrazione con acidi grassi essenziali dovrebbe essere formulata in base al tipo di dieta seguita dal paziente, al disturbo lamentato, alle sue caratteristiche fisiche e all’eventuale presenza di patologie in corso.

Inoltre, considerando l’origine vegetale o animale degli integratori a base di acidi grassi essenziali, sarebbe sempre bene accertare l’eventuale presenza di reazioni avverse verso la fonte di estrazione.

Particolare cautela andrebbe inoltre riservata ai pazienti in terapia farmacologica, soprattutto quella a base di anticoagulanti.

Natur offre una linea di Acidi Grassi, specifica per fasce d’età e per tutte le esigenze nutrizionali e nutraceutiche.

EPA&DHA LIQUIVEG

Fornisce acidi grassi in forma liquida della serie 3, 6 e 9 di origine vegetale in quanto estratti dai semi di chia e da alga marina del genere Schizochytrum (il cui contenuto di DHA può arrivare anche al 40,8%). Questi acidi grassi contengono più omega 3 rispetto a quelli estratti da semi di lino e addirittura otto volte in più rispetto a quelli contenuti nel salmone.

LINO DORATO

Integratore alimentare a base di olio di semi di lino certificato dalla SOIL ASSOCIATION, la principale organizzazione di certificazione delle produzioni biologiche del Regno Unito.

MEGA EPA

Fornisce olio di pesce ricco di acidi grassi omega 3 (EPA-DHA), adatto per l’uso quotidiano e durante la gravidanz0a. MEGA EPA utilizza una tecnologia NEO-3TM per la produzione di un olio di pesce di eccezionale purezza e potenza, mantenendone la sua forma naturale nel rapporto EPA:DHA. MEGA EPA viene stabilizzato con il sistema antiossidante Multox.

OMEGA 3/6/9 (DA ECO TROTA IRIDEA)

L’olio di trota iridea scandinava rappresenta un olio di pesce estremamente pregiato riconosciuto sul mercato grazie alla sua purezza, freschezza (prodotto direttamente in poche ore alla sorgente), qualità dal punto di vista nutrizionale e per la sua ecosostenibilità. L’olio di trota iridea scandinava rappresenta il primo olio di pesce al mondo con certificazione biologica.

VEGAN OMEGA 3

Integratore alimentare a base di olio ad alto tenore di DHA derivato dall’alga Schizochytrium sp.

VIRIDIKID OMEGA OIL

Integratore alimentare a base di oli di semi di lino dorato, di canapa, di avocado, di zucca; certificato dalla Soil Association, la principale organizzazione di certificazione delle produzioni biologiche del Regno Unito. Particolarmente adatto ai bambini.

Ti ha incuriosito questo articolo?

Clicca qui sotto per vedere i prodotti di cui hai letto
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Gestione e Marketing

Via M. Macchi 10
20124 Milano Italia
P. Iva 02818790236
REA: MI – 1557813
Tel. 026693950 – Fax 026700708

Amministrazione e logistica

Via San Salvaro 4/6 37045
San Pietro di Legnago (VR)
Tel. 0442601634 – Fax 0442601028
info@natur.it

NEWSLETTER

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime novità?
Iscriviti alla nostra newsletter!